Thailandia

La Thailandia ha sospeso, per i cittadini italiani, l’esenzione del visto fino a 30 giorni di soggiorno. 

VISTO THAILANDIA PER AFFARI-LAVORO

Oltre al visto è richiesto un Certificato d’ingresso COE sul sito coethailand.mfa.go.th (la nostra agenzia si può interessare della richiesta).

Per richiedere il visto occorre un autorizzazione tramite il Border Investment, con questo invito basta allegare:
  • passaporto CON DUE PAGINE LIBERE ATTIGUE
  • 2 foto
  • 1 modulo
  • modulo di richiesta incarico
  • informativa privacy firmata
  • documenti allegati per la richiesta del COE
  • diritti consolari euro 70,00
Ove non si abbia questo invito, per richiedere il visto occorre:
  • la lettera d’invito dal referente thailandese
  • copia del documento di chi firma la lettera thailandese
  • registrazione alla Camera di Commercio thailandese
  • lista dei soci della Società thailandese
  • pagamento delle tasse della Società thailandese
  • estratto conto bancario aggiornato del richiedente (minimo 500.000 bath, il corrispondente di circa 15.000 euro)
  • passaporto CON DUE PAGINE LIBERE ATTIGUE
  • 2 foto
  • 1 modulo
  • modulo di richiesta incarico
  • informativa privacy firmata
  • documenti allegati per la richiesta del COE
  • piano di voli (solo volo d’andata)
  • diritti consolari euro 70,00

 

VISTO THAILANDIA PER TURISMO

PER SOGGIORNI FINO A 45 GIORNI I TITOLARI DI PASSAPORTO ITALIANO POSSONO VIAGGIARE SOLTANTO CON IL COE CHE VA RICHIESTO SUL SITO coethailand.mfa.go.th

La nostra agenzia si può interessare della richiesta, occorre:

  • piano dei voli
  • prenotazione alberghiera per la quarantena presso una delle strutture riconosciute. E’ possibile trovare un elenco sul sito www.hsscovid.com
  • polizza assicurativa con i massimali da $ 100.000 con dicitura Covid-19, in inglese (la nostra agenzia è in grado di fornirla)
  • scansione del passaporto con validità 6 mesi 
  • 1 modulo con l’indicazione dell’albergo dove si alloggerà
  • modulo di richiesta incarico
  • informativa privacy firmata
  • tempistica circa 7 giorni

PER SOGGIORNI SUPERIORI, I TITOLARI DI PASSAPORTO ITALIANO, OLTRE A RICHIEDERE IL COE, DEVONO RICHIEDERE IL VISTO IN CONSOLATO.

Occorre:

  • tutti i documenti presentati per la richiesta del COE
  • copia del COE
  • passaporto con validità 6 mesi con due pagine attigue libere in originale + fotocopia firmata
  • 2 foto
  • estratto conto bancario nominativo del richiedente degli ultimi 6 mesi, con il saldo di almeno euro 2.500. Va bene sia in italiano che in inglese
  • 1 modulo con l’indicazione dell’albergo dove si alloggerà
  • modulo di richiesta incarico
  • informativa privacy firmata
  • diritti consolari euro 35
  • tempo di rilascio 4/5 giorni lavorativi
  • il visto è valido 3 mesi dal rilascio per un soggiorno massimo di 60 gg. dalla data di entrata, rinnovabile per altri 30 gg.  sul posto presso l’Ufficio Immigrazione
Documentazione richiesta per i titolari di passaporto italiano, per le altre nazionalità si prega di contattarci.
I prezzi non sono comprensivi delle competenze d’agenzia e delle spese di spedizione.

Stampa moduli

Visto per affari:
Visto per turismo:

Richiedi un preventivo per questo paese

Informazioni personali

Informazioni sul visto

* Tutti i campi sono obbligatori