fbpx
Visto Regno Unito rifiutato

Perché il tuo visto per il Regno Unito è stato rifiutato?

29/07/2023

Lavoriamo decine di visti Regno Unito ogni giorno e la domanda che più ci capita di sentire è: cosa succede se il visto Regno Unito viene rifiutato?

In questo articolo troverai tutte le risposte che stai cercando se vuoi andare nel Regno Unito e hai bisogno del visto. Comprenderai le ragioni per cui un visto può essere rifiutato e, soprattutto, cosa puoi fare per rimediare.

Continua a leggere!

Perché un visto può essere rifiutato? 

Per prima cosa, ci teniamo a rassicurarti su un fatto: un visto rifiutato non impedisce di avviare nuovamente un’altra domanda di visto (anche subito dopo il rifiuto). Quindi non preoccuparti se il tuo visto viene rifiutato. L’importante è sempre capire il perché del rifiuto e porre rimedio. Assieme all’esito negativo del visto (che arriva per email) riceverai infatti una lettera che spiega le motivazioni per le quali il visto è stato negato.

Dunque non sarà troppo difficile comprendere cosa devi fare affinché potrai ottenere un nuovo visto successivamente.

I motivi principali per i quali potrebbero rifiutare il tuo visto sono legati a questioni economiche o alla mancanza di elementi che rendano chiara la tua volontà a voler ritornare in Italia. È molto importante, infatti, chiarire nella domanda di visto che hai delle ragioni ben solide che ti spingono a voler stare nel Regno Unito solo per un breve periodo e che, al termine di questo, hai la volontà e, soprattutto, la necessità di tornare in Italia.

Cosa fare se ti rifiutano il visto Regno Unito?

Poiché i rifiuti non sono appellabili, è necessario procedere con una nuova domanda di visto.

Innanzitutto, in questa nuova domanda è bene specificare che il tuo visto è stato il precedenza rifiutato, spiegando anche le motivazioni di quel rifiuto. Omettere tale informazione non porterebbe a un buon esito, dato che esiste un archivio di visti accettati e rifiutati.

In secondo luogo, è importantissimo includere delle nuove prove (documenti) che dimostrino che hai posto rimedio alle mancanze che, nella prima domanda di visto, hanno portato al suo rifiuto.

Cosa si intende con “prove”?

Un paio di esempi riusciranno certamente a spiegarlo bene.

Se il visto è stato rifiutato perché sul conto corrente non c’era denaro a sufficienza per garantire il soggiorno nel Regno Unito, allora nella domanda successiva bisognerà dimostrare che la somma sul conto corrente è maggiore rispetto a prima e che tale somma è in grado di ricoprire le spese di viaggio e di soggiorno.

Un altro esempio può essere quello di un visto rifiutato per motivazioni non economiche, come un’assenza (o un’insufficienza) di legami con l’Italia. In tal caso, la domanda successiva può includere documenti che dimostrino non solo la voglia, ma anche la necessità di dover tornare in Italia (come un lavoro o la proprietà di una casa). In questo modo le autorità comprenderanno che vuoi recarti nel Regno Unito solo per un periodo di tempo limitato.

In conclusione

In conclusione, un visto rifiutato non deve spaventare, poiché si può sempre procedere con una nuova domanda. L’importante è presentare tutti i documenti giusti affinché non ci siano dubbi sulle tue “buone intenzioni” nel viaggiare nel Regno Unito.

Qualora fossi alla ricerca di assistenza per ottenere un visto per il Regno Unito, noi di Vistonline saremmo più che lieti di offrirti il nostro aiuto e le nostre competenze.

Per questo, non esitare a contattarci.

SCARICA INFO IN PDF

 
Close Popup

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


t.gif
Assicura che le immagini dei prodotti siano presentate correttamente sul sito web. Tipo: Pixel Tracker / Scadenza: Sessione
  • WordPress.com

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings
×

Se hai bisogno di aiuto contattaci pure senza impegno. Il nostro staff sarà lieto di risponderti il prima possibile!
Clicca sul nostro contatto di supporto qui sotto per inviare il tuo messaggio

×