Top 8 attrazioni in Cina

Luoghi onirici, frenetici, enigmatici, puri, gioiosi, affascinanti… quanti aggettivi si potrebbero trovare per descrivere le meraviglie della Cina!

Vistonline stila la sua personale classifica delle top 8 attrazioni dell’emozionante Paese asiatico.

Curioso di scoprirle?

 

 1. La Grande Muraglia 

Imponenti e infinite, le mura che si srotolano per km e km nella regione nord-orientale della Cina sono da sempre protagoniste di leggende e racconti antichi. Sebbene la loro costruzione risalga effettivamente a tempi remoti, nel III secolo a.C., i numerosi imperatori che si sono susseguiti nel corso dei millenni hanno aggiunto ogni volta nuove torri e basi logistiche, fino a generare una strada lunghissima che oggi è considerata una delle sette meraviglie del mondo moderno. Eppure, la sua lunghezza non è definita, proprio per via del fatto che non si tratta di una “sola e ininterrotta” muraglia cinese, ma di numerosi tratti a volte uniti in ramificazioni e a volte separati tra loro. Considerando l’insieme di tutte le ramificazioni, è stato stimato che le mura si estendono per oltre 21 mila km.

 

 2. Regione Yunnan

All’estremo sud-ovest del territorio cinese si trova la regione Yunnan, conosciuta per la sua ampia varietà di etnie, atmosfere naturali e diversità biologica. Un tour di quest’area vi permetterà di passare dalle alte vette del nord ai campi di riso, dalla città di Lijiang – punto di incontro tra la via della seta e la via del tè – alle valli scavate dai lunghi fiumi, come il Fiume Azzurro, che sfociano nel Mar Cinese Orientale.

 

 3. Palazzo Potala

Palazzo Potala si trova a Lhasa, capitale del Tibet, più precisamente sul Monte Potala, il luogo in cui all’epoca risiedeva il Dalai Lama. L’edificio è imponente: più di 300 m di altezza dal fondo della valle, oltre 350 di larghezza e lunghezza, 1.000 stanze, 10.000 reliquiari e 20.000 statue. 
Dal 1994, il palazzo è inserito all’interno della lista dei patrimoni dell’Unesco.

 

4. Parco Forestale Nazionale di Zhangjiajie – Wulingyuan

Conosciuto per essere lo sfondo delle vicende narrate nel film Avatar, questo parco nazionale si apre agli occhi dei visitatori come uno spettacolo sorprendente e unico nel suo genere. L’attrazione principale è quella nella zona Yuanjiajie, dove sono appunto presenti le rinomate montagne fluttuanti, che sembrano ergersi dalle nuvole. L’atmosfera onirica avvolge ogni angolo di questo parco, nel quale è possibile avere delle vedute mozzafiato dei diversi panorami.

 

5. Terrazze di riso a Longji
Nella Contea Longsheng a Guilin si estendono su una vasta superficie le meravigliose risaie a terrazza che prendono il colore del sole al raggiungimento della maturazione. È proprio in questo momento, e cioè nel periodo autunnale, che l’atmosfera si fa più calda e accogliente. Durante l’estate, il colore dominante è il verde dei germogli, mentre in primavera il panorama appare come uno specchio, tanta è l’acqua che allaga i campi su cui si riflette la luce del sole.

 

6. Shanghai
Con oltre 41milioni di abitanti, Shanghai detiene il record di città più popolosa al mondo. Camminare per le sue strade affollate può non essere un’impresa semplice, ma forse il trucco sta proprio nel lasciarsi trasportare dalla massa, seguire senza troppi pensieri il flusso di individui che si spostano vorticosamente da una meta all’altra. La modernissima metropoli la si può osservare da più punti di vista: dall’alto dei suoi grattacieli o dal Bund (la zona in cui passato e presente si fondono maggiormente) per immortalarne lo skyline.

 

7. Hong Kong
A fare concorrenza a Shanghai ci pensa Hong Kong, l’importantissimo polo finanziario che è anche una delle due regioni amministrative speciali (l’altra è Macao). Ancora una volta vi ritroverete avvolti dalla modernità della sua architettura e frenesia. La città vive di giorno e di notte, quando i locali si animano e le luci si accendono (soprattutto quelle dello spettacolo Symphony of Lights). Per un’esperienza più verace, sempre di notte, c’è il mercato notturno di Temple Street, lungo il quale si possono acquistare prodotti tradizionali, abbigliamento, pietre preziose e, perché no, anche delle cure mediche tradizionali cinesi.

 

8. Suzhou
I più romantici non potranno assolutamente perdersi la pittoresca cittadina di Suzhou, anche conosciuta come la Venezia cinese. Non a caso, le due città sono gemellate. Anche se riserva un lato più eclettico e mondano, Suzhou non manca di offrire scorci più autentici e classici, come i ponti di pietra, le pagode e i giardini.

Quale sarebbe la tua top 3, top 8 o top 10 della Cina?

Puoi seguirci sui nostri social e farcelo sapere nei commenti!

Parla con noi
Se hai bisogno di aiuto contattaci
Ciao 👋
come possiamo aiutarti?